news

News - Primo Piano

BLITZ DEI NAS AL CENTRO SALUTE MENTALE DI SULMONA

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

lunedì 18 agosto 2014

MUNTAGNINJAZZ, SUCCESSO PER RAPHAEL GUALAZZI A INTRODACQUA

video

(video)
INTRODACQUA - Sarà ricordato come uno degli spettacoli più esaltanti del festival Muntagninjazz, il concerto del pianista e cantante Raphael Gualazzi, sul palco ieri sera nello splendido scenario di piazza Susi ad Introdacqua. Il musicista marchigiano, ancora una volta, ha dato prova del suo talento, incantando il migliaio di spettatori presenti spaziando tra jazz, blues, country, reggae e rock, contaminazioni uniche di un repertorio che ha tenuto il pubblico sempre attratto dalla musica, nonostante il freddo pungente.
Con un'ovazione gli appassionati hanno salutato il bis proposto da Gualazzi e a conclusione della performance l'artista si è fermato a lungo con i suoi numerosi fan firmando autografi e facendosi scattare fotografie.
La maratona di Muntagninjazz prosegue stasera, alle 21.30, ancora in piazza Susi, con il concerto delle Blue Dolls e il Gnu quartet. Le regine dello swing italiano incontrano il più trasgressivo e
divertente quartetto d'archi e flauto. Da anni gli appassionati di jazz accarezzavano il sogno di vedere suonare insieme le tre vocalist,le Blue Dolls, il solido quartetto dei Blue Dolls boys e gli Gnu quartet. Una band di undici elementi sarà pronta ad incantare il pubblico con un viaggio nei successi della canzone italiana di tutti i tempi. La fusione con gli Gnu non è una semplice aggiunta di archi agli arrangiamenti preesistenti: gli Gnu s’intersecano con le Dolls e la loro band, creando una sonorità nuova, divertente ed aggressiva. Un concerto che trascinerà, divertirà e farà apprezzare la buona musica swing: Baciami Piccina, Un bacio a mezzanotte, Pippo non lo sa, Bartali, Non sparate sul pianista e molti altri saranno i brani in scaletta. Le Blu Dolls sono tre voci femminili, quasi a ricordare il mitco Trio Lescano, mai più ripetuto nella realtà musicale italiana. Con oltreun migliaio di concerti in Italia e all'estero dal 2005, anno di nascita ad oggi, le Blu Dolls, dopo numerose apparizioni televisive ospiti dei programmi di Michele Mirabella, Maurizio Costanzo e Piero Chiambretti, sono state scritturate, come voci, per il film di Rai Fiction sul Trio Lescano "Le ragazze dello swing" andato in onda in prima serata su Rai1.
Il GnuQuartet è un ensemble nato al Teatro Nazionale di Milano per una serata speciale dedicataal compleanno di Fabrizio De Andrè. Il biglietto d'ingresso al concerto è di 15 euro. 






E sarà musica ancora domani sera, 19 agosto, alle 21.30. Questa volta l'appuntamento con i suoni del festival Muntagninjazz è ad Anversa degli Abruzzi, in piazza Belprato. Il tango jazz, creatura del famoso musicista argentino Astor Piazzolla, sarà protagonista della serata con il Tangojazz quintet. Il quintetto nasce proprio dall'idea di riproporre all'attenzione del pubblico due grandi figure della musica del XX secolo, Piazzolla e lo statunitense Gerry Mulligan. L'incontro tra i due, quarant'anni fa, si concretizzò nel disco “Summit reunion cumbre”. La fusione tra il nuevo tango e il jazz si distingue per grande intensità e attrattiva.

Il nuevo tango di Piazzolla è diverso dal tango tradizionale perché attinge elementi dal jazz, facendo uso anche di dissonanze e altri elementi musicali innovativi. Piazzolla ha inoltre introdotto l'uso di strumenti mai utilizzati nel tango tradizionale ma che erano propri del jazz, come il sassofono, le percussioni (marimba, vibrafono, batteria), la chitarra elettrica e l’organo Hammond. Il quintetto di scena domani sera ad Anversa riproporrà l’integrale della famosa incisione del 1974 aggiungendo una rivisitazione di tre celebri brani di Astor Piazzolla come “Adios Nonino”, “Oblivion” e “Libertango”. L'ingresso è libero.

VIDEO IN PRIMO PIANO :