news

VIDEO IN PRIMO PIANO - NUOVA INIZIATIVA DI S.I. PER LA PREVENZIONE INCENDI E STOP AL RIMBOSCHIMENTO

lunedì 4 settembre 2017

COPPA ABRUZZO, OVIDIANA-MORRONESE 1 - 1. IL RITORNO DOMENICA PROSSIMA

VIDEO
SULMONA – Finisce in parità 1-1 il primo derby in assoluto tra Ovidiana e Morronese, valevole per l’andata della Coppa Abruzzo. Le due realtà peligne, con una categoria di differenza ed entrambe neopromosse, sono apparse subito concentrate con l’intento di fare bella figura davanti ad una buona cornice di pubblico allo stadio Pallozzi. La gara è stata preparata al meglio dai due tecnici Pietro Cardilli e Roberto Di Sante, all’esordio sulle nuove panchine. L’Ovidiana crea nei primi minuti una buona opportunità ma Pagliaroli dentro l’area calcia fuori misura.
Gol mancato, gol subito perché al 23’ la Morronese passa in vantaggio grazie ad una punizione di Liberatore con la palla che colpisce prima la traversa e poi la schiena di Imperatore. I sostenitori ospiti applaudono ancora il bomber quando al 33’ manda di poco a lato. Un minuto dopo si vedono i biancorossi con un’azione manovrata che si conclude con il tiro di Pallozzi di poco fuori. Al 40’ Baccari su punizione, para Musella. Nel finale prova nuovamente a salire in cattedra Liberatore che prima, sugli sviluppi di una punizione, cerca di sorprendere Imperatore e poi la mette dentro dopo essersi però aiutato con una mano.



La ripresa si apre con tre cambi insieme da parte dell’Ovidiana: fuori Pagliaroli, Gasbarro e Baccari, dentro Romanelli, La Vella e Agnitelli. Si fa subito sentire il peso in avanti di Ezio Romanelli. Al 3’ reclama un intervento in area di La Civita. Il rigore c’è invece qualche minuto dopo quando l’arbitro Cosmin Filippo Dumea di Sulmona punisce una spinta del numero 19 della Morronese sull’attaccante biancorosso che però dal dischetto si vede respingere il suo tiro da Musella che con un piede manda in corner. La grande prodezza del portiere viene però vanificata dal conseguente calcio d’angolo. Dopo la battuta di La Vella, Pezzi prova a chiudere Pallozzi che realizza il gol dell’1-1. L’Ovidiana, galvanizzata dalla rete, ci prova con Di Bacco servito da un assist di Alosi ma para Musella e negli istanti successivi con un diagonale di Romanelli. Al 20’ la squadra di Cardilli resta in dieci per un fallo da doppia ammonizione di Bozzolini che viene espulso. Al 21’ si rivede Liberatore che prova a superare Imperatore mandando di poco a lato. Due minuti dopo né Dante né Pezzi riescono a fermare Romanelli ma l’attaccante in area vede infrangersi la sua iniziativa da un Musella in strepitosa forma che ha rimpiazzato degnamente Gianluca Torre. Alla mezz’ora la Morronese reclama un fallo di mano in area di Pallozzi. Al’40 l’espulsione di Pezzi della Morronese ristabilisce la parità numerica in campo. Nel finale Agnitelli lamenta uno sgambetto in area di Dante ma l’arbitro a due passi dice che non è rigore. Il risultato finale di 1-1 renderà ancor più avvincente il ritorno di domenica prossima che rappresenterà un vero e proprio spareggio.
OVIDIANA: Imperatore, Sclocchia, Pulsone, Lucci, Gasbarro (1’ st La Vella), Bozzolini, Pallozzi, Di Bacco, Baccari (1’ st Romanelli), Alosi (17’ st Antonucci), Pagliaroli (1’ st Agnitelli). A disposizione Scelli, Grandis, D’Amato. Allenatore Pietro Cardilli.
MORRONESE: Musella, Pezzi, Intenza, Restaino (11′ st Iannamorelli), La Civita (6′ st Valeri), Dante, Giallorenzo (33′ st Di Bacco), Hallulli (43′ st Incani), Smarrelli, Liberatore, Esposito (13′ st Porretta). A disposizione Napoleone, Rosato, Di Bacco. Allenatore Roberto Di Sante.
Arbitro: Cosmin Filippo Dumea (Sulmona)
Reti: 23’ pt Liberatore (M), 6’ st Pallozzi (O).
Note: espulsi nella ripresa al 20′ Bozzolini ed al 40′ Pezzi.
Domenico Verlingieri


VIDEO IN PRIMO PIANO :