Notizie

News - Primo Piano

UFFICI PUBBLICI CHIUSI OGGI E DOMANI

VIDEO IN PRIMO PIANO - MALTEMPO - NEVE A SULMONA

mercoledì 24 agosto 2016

SCOSSA DI TERREMOTO AVVERTITA IN VALLE PELIGNA

VIDEO
SULMONA - Una scossa di terremoto, durata almeno una trentina di secondi, è stata avvertita distintamente alle ore 3,36 a Sulmona e in valle peligna.Numerose persone svegliate nel sonno si sono riversate in strada.Al momento non si segnalano danni a persone o cose.

IN AGGIORNAMENTO
L'epicentro è stato rilevato nel Lazio.La scossa sentita in tutto l'Abruzzo

Una violenta scossa di terremoto, di magnitudo 6, è stata registrata alle 3:36, con epicentro vicino Accumoli, in provincia di Rieti, e con ipocentro a soli 4 chilometri di profondità.  Crolli di edifici sono segnalati ad Accumoli e Amatrice. "Metà paese non c'è più, la gente è sotto le macerie", ha detto a RaiNews24 il sindaco di Amatrice, dove "le strade di accesso sono bloccate". Il sindaco ha fatto appello ai soccorritori per liberarle. "Su una c'è una frana e un'altra ha un ponte che sta per crollare. La gente si sta riunendo negli impianti sportivi, siamo senza corrente".

E' stata di magnitudo 5.4 la seconda forte scossa di terremoto registrata alle 4:33, con epicentro tra Norcia (Perugia) e Castelsantangelo sul Nera (Macerata) ed ipocentro a 8,7 chilometri di profondità. Ci potrebbero essere vittime nelle Marche. Il terremoto che ha devastato la zona di Arquata del Tronto, nell'Ascolano, avrebbe fatto due vittime. La notizia non è stata però ancora stata confermata ufficialmente. In paese ci sarebbero crolli diffusi, e vigili del fuoco stanno scavando fra le macerie.

Diverse persone sono rimaste coinvolte nei crolli e danni pesanti sono stati inflitti a edifici e infrastrutture stradali, ha riferito il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, al capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio.

La scossa è stata chiaramente avvertita nel centro Italia. Un "sisma severo", dalle prime informazioni ci sono stati "feriti e crolli importanti", ha detto a RaiNews24 il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio.

Anche una nuova forte scossa, alle 4:34, è stata avvertita a Roma, in Umbria, in Abruzzo e nelle Marche. All'Aquila, Teramo e Pescara la gente è scesa in strada.

Nelle Marche il sisma ha provocato crolli 'a macchia di leopardo' in tre province: Ascoli Piceno, Fermo e Macerata. Secondo i vigili del fuoco di Ascoli Piceno, vi sarebbero dei feriti nella zona interna della provincia, in particolare nei Comuni di Arquata, Pretare Pescara del Tronto. Delle loro condizioni non si sa nulla, ma per il momento escludono decessi. La Protezione civile delle Marche conferma le province dove si segnalano più danni sono Ascoli e Macerata.

In Umbria al momento non ci sono segnalazioni di danni. Popolazione in strada anche a Norcia. Nessun danno ad Assisi per le Basiliche di San Francesco per il forte terremoto avvertito anche nella città umbra. Lo ha detto all'ANSA padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento. La scossa ha svegliato l'intera comunità francescana. I frati e il capo restauratore Sergio Fusetti si sono subito nella Basilica superiore e in quella Inferiore per verificare la situazione. Al momento non risultano danni ma le verifiche proseguiranno nelle prossime ore.

Il capo del Dipartimento della protezione civile Fabrizio Curcio ha convocato il Comitato operativo.(Fonte ANSA)

 IL SINDACO SULMONA ANNAMARIA CASINI

Scossa di terremoto magnituto 6 epicentro Rieti. Comunico che si è attivato il servizio di monitoraggio della Protezione Civile e le squadre stanno procedendo alla verifica dello stato. Ad ora nessuna segnalazione di pericolo. Solo spavento. Si raccomandano le ordinarie attenzioni

IL SINDACO DI PRATOLA ANTONIO DE CRESCENTIIS
Abbiamo due squadre di protezione civile operative che stanno monitorando tutte le zone del paese. Il centro operativo comunale è attivo. Per ora tutto ok. L’epicentro è nella provincia di Rieti.
Per qualsiasi evenienza si può chiamare in comune al numero 0864 2741

IL SINDACO DI PACENTRO GUIDO ANGELILLI

A seguito della scossa di terremoto registrata è già stato attivato il COC. Al momento in paese non risultano danni a cose o persone, tuttavia per coloro che ne sentissero l’esigenza è operativa l’area di primo soccorso dell’AIA Mosca!


IL SINDACO DI CASTELVECCHIO SUBEQUO PIETRO SALUTARI


Tutta la cittadinanza è stata svegliata dalla forte scossa delle 3.35 molte persone sono uscite di casa rivivendo l'incubo del 6 aprile del 2009. Esprimo a nome personale ,dell'Amministrazione e dei Castelvecchiesi tutta la vicinanza possibile ai sindaci delle popolazioni colpite , alle famiglie delle vittime e tutte le popolazioni di questa tragedia. Questa mattina presto insieme al tecnico comunale Arch.Moca , dell'Arch. Calcagni e del vigile è stato effettuato un sopralluogo nel centro storico per verificare lo stato degli immobili danneggiati , quelli in fase di ricostruzione e della chiesa di S. Giovanni ,non si sono evidenziati aggravamenti e per questo voglio tranquillizzare i concittadini che stanno fuori.Resto a disposizione con tutta l'amministrazione per qualsiasi cosa il mio n° 348-7409133
video

video

video


Sulmona piazza Garibaldi ore 04.30


Corso Ovidio






Bagnaturo ore 03.50


Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO