ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Governo: Di Maio apre al Pd, no a Lega'Con Salvini abbiamo chiuso'- Martina: 'Se Di Maio chiude con Lega per Pd è novità'- Delitto Macchi: Ergastolo per Stefano Binda - La mamma: ad Alfie assicurato ossigeno e acqua - Furgone piomba sui passanti a Toronto, 10 morti-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - SULMONA: MANIFESTAZIONE NO SNAM

sabato 26 luglio 2014

STRADA 487:CITTADINI DI PACENTRO CHIEDONO LA RIAPERTURA, SONO DISPOSTI A TUTTO

PACENTRO  - Sono disposti anche ad incatenarsi i cittadini di Pacentro se a breve non verrà riaperta la strada 487. Nella manifestazione di protesta di oggi non si è più svolto il corteo lungo la strada chiusa ma i cittadini (una cinquantina circa) si sono ugualmente radunati nel punto dello sbarramento sfidando la pioggia. Sono saliti sui blocchi di cemento che chiudono l’arteria ed hanno esposto cartelli contro la Provincia per denunciare tutto il loro disagio gridando in coro “riaprite la strada”. Sul posto anche alcuni trattori.
Al fine di sostenere con forza la battaglia si è costituito un comitato spontaneo di cittadini che ha organizzato la protesta pacifica con l’obiettivo di chiedere all’amministrazione provinciale dell’Aquila la riapertura della strada 487. L’appello parte non solo da Pacentro ma anche dai sindaci dei Comuni di

Sant’Eufemia a Majella, Caramanico Terme, Roccamorice e San Valentino. Per alleviare i disagi i cittadini chiedono che avvenga almeno la riapertura parziale ad una sola corsia. La 487 è stata chiusa dallo scorso mese di marzo per un’emergenza frana che, per i cittadini, è provocata dalla scarsa manutenzione e dall’abbandono dei terreni che costeggiano l’arteria. Il sindaco Guido Angelilli ha confermato che la vice presidente della Provincia Antonella Di Nino ha garantito lo stanziamento di fondi in bilancio per permettere gli interventi di messa in sicurezza.








VIDEO IN PRIMO PIANO :