ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Governo: Di Maio apre al Pd, no a Lega'Con Salvini abbiamo chiuso'- Martina: 'Se Di Maio chiude con Lega per Pd è novità'- Delitto Macchi: Ergastolo per Stefano Binda - La mamma: ad Alfie assicurato ossigeno e acqua - Furgone piomba sui passanti a Toronto, 10 morti-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - SULMONA: MANIFESTAZIONE NO SNAM

giovedì 31 luglio 2014

CHIUSURA ISPETTORATO TERRITORIALE, PRONTI PER CAMBIARE"EVITARE ENNESIMO FURTO"

SULMONA -  Il Capogruppo della lista Pronti per Cambiare Roberta Salvati rende noto che, a seguito dell'attuazione della ipotizzata chiusura dell'Ispettorato Territoriale che ha sede direzionale a Sulmona, Il Sindaco Giuseppe Ranalli ha provveduto a sensibilizzare e a sollecitare un imminente intervento da parte delle diverse autorità politiche del territorio oltre che Nazionali, tra cui Il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, l ' On. Giovanni Legnini,  On. Giovanni Lolli, Senatrici Enza Blundo, Paola Pelino, Stefania Pezzopane On. Vittoria D'Incecco. Si tratta di una situazione di emergenza che colpisce ancora una volta il nostro territorio che si trova ad essere "spoliato" di un presidio importante nell'ambito delle comunicazioni elettroniche, a cui i cittadini di Abruzzo e Molise fanno riferimento.
Aspetto ancor più grave sembra essere la decisione di sopprimere, in questo dimensionamento il solo Ispettorato Territoriale di Abruzzo e Molise, che ha una storia di circa 60 anni, cosa che, inutile sottolinearlo, arrecherebbe grave danno ad entrambe le regioni che si vedrebbero costrette a dover far riferimento alle sedi di Roma per l'Abruzzo e Bari per il Molise.Questa decisione comporterebbe grave disagio non solo ai cittadini del territorio, costretti a doversi  spostare di diversi Km per fruire di tali servizi, ma anche ai lavoratori dipendenti dell'ente, per i quali si profila, nella migliore delle ipotesi, un destino di pendolarismo,  o peggio, di mobilita.
A seguito di tutto ciò, Il gruppo Pronti per Cambiare esprime il proprio dissenso e la propria indignazione a riguardo, sottolineando la necessità di salvaguardare il territorio da un ennesima perdita che significherebbe ulteriore aggravio rispetto alle difficoltà che il territorio già quotidianamente vive. Per tale ragione si associa al messaggio del Sindaco, che con immediatezza e sollecitudine ha lanciato questo allarme, mobilitando in campo le forze politiche affinché all'unisono si possa lavorare per evitare un'ennesimo "furto", nell'interesse della collettività  e alla nota di Gaetano Pagone, che già da qualche tempo aveva sollevato il problema con una certa indignazione.
Alla luce di quanto emerso il Gruppo Chiede di attenzionare il problema e di affrontarlo nell'immediato affinché le forze politiche si impegnino per ottenere la modifica del D.M. Al fine di salvare anche l'Ispettorato Territoriale Abruzzo- Molise con sede a Sulmona.
Sostiene il capogruppo Roberta Salvati -Resta inteso che Il Gruppo Pronti per Cambiare seguirà con attenzione la vicenda e farà quanto e' nelle sue possibilità per tutelare il Territorio e i cittadini che lo abitano-.

VIDEO IN PRIMO PIANO :