news

News - Primo Piano

INCENDIO TRA MOLINA ED ACCIANO IN VALLE SUBEQUANA

VIDEO IN PRIMO PIANO - TALE E QUALE...A OVIDIO - SPETTACOLO DI GABRIELE CIRILLI

giovedì 8 agosto 2013

GIOSTRA D'EUROPA, FILIAMABILI SALUTA OMMEGANG

SULMONA - "Con la reciproca speranza di incontrarsi di nuovo il prossimo anno si è conclusa la permanenza a Sulmona della delegazione dell’Ommegang di Bruxelles, che domenica sera aveva dovuto registrare, con un po’ di amarezza, la mancata vittoria del Palio per solo una manciata di centesimi di secondo"si legge in una nota del Sestiere di Porta Filiamabili."Dopo la cerimonia pubblica dei ringraziamenti e dei saluti ufficiali tra la delegazione belga e il Sestiere di Porta Filiamabili
(a cui l’Ass. Giostra ha affidato il compito di supportare la delegazione), avvenuta domenica sera a Largo Mazara al termine della festa per la Giostra d’Europa, lunedì sera i due gruppi si sono nuovamente incontrati in un convivio più ristretto e rilassato, senza la pressione e il ritmo imposti dai vari eventi messi in atto nei giorni della Giostra.
Durante il convivio è stato possibile, con l’aiuto di supporti audiovisuali, illustrare ulteriormente e approfondire la conoscenza sia della manifesta-zione dell’Ommegang, sia delle Giostre di Sulmona. Particolare e reiterato interesse ha suscitato negli ospiti belgi la grande partecipazione dei giovani nelle attività del Sestiere, così come molto stupore e compiacimento sono stati espressi per l’esperienza della Cordesca.
Entusiastici apprezzamenti hanno riscosso anche gli sbandieratori e musici giallo-blu, i quali si sono esibiti appositamente per i nostri ospiti non abituati alle abilità che connotano gli alfieri sbandieranti della tradizione italiana.Durante la presenza dei belgi nelle feste organizzate dal nostro Sestiere per la Giostra d’Europa abbiamo avuto modo, nonostante la barriera della lingua, di instaurare cordiali rapporti con gli ospiti e di conoscere in maniera particolare due nobili collegati a Sulmona per la storia dei loro avi: il Conte Paul de Lannoy e il Conte Cédric de Lalaing, l’uno discendente della famiglia Lannoy che ebbe il principato di Sulmona per la maggior parte del 1500, l’altro della famiglia della madre di Carlo de Lannoy, 1° Principe di Sulmona.
Gran merito delle positive relazioni intercorse fra noi e gli ospiti è addebitabile alla disponibilità e cordialità dei due coordinatori generali dell’Ommengang, il sig. Daniel Huyberechts e la consorte sig.ra Maria Pia Pastorelli. Costoro, già ospiti di Filiamabili nell’edizione del 2009, fra l’altro hanno favorito la partecipazione di un nostro socio, veterano delle attività di Filiamabili e domiciliato a Bruxelles per motivi di lavoro, alle ultime tre edizioni dell’Ommegang, durante una delle quali è stato presentato alla Regina dei Belgi.
Riteniamo che gli aspetti evidenziati possano essere forieri nel futuro di un positivo sviluppo del rap-porto fra l’Ommegang, la Giostra e la nostra città".

VIDEO IN PRIMO PIANO :