news

VIDEO IN PRIMO PIANO : DUE ESCURSIONISTI SALVATI SUL MORRONE

venerdì 9 agosto 2013

GIOSTRA CAVALLERESCA 2013, IL BILANCIO

video
(video intervista Domenico Taglieri)
SULMONA - Sono stati circa diecimila gli spettatori che hanno assistito alle tre Giostre cavalleresche di luglio e agosto a Sulmona, con un flusso turistico che ha superato le centomila presenze in cittá. Un'edizione di successo quella appena conclusasi, che ha riscontrato consensi di pubblico e di critica ravvivando l'entusiasmo della cittadinanza. Lo ha sottolineato il presidente dell'associazione culturale Giostra cavalleresca, Domenico Taglieri, questa mattina in conferenza stampa insieme ai capitani dei Borghi e Sestieri e ai componenti del Consiglio direttivo dell'associazione.
Una manifestazione che si é distinta per i numerosi eventi collaterali che hanno caratterizzato l'intero periodo di Giostra, dalla presentazione del Palio con la madrina

Domenico Taglieri
Annalisa Minetti fino allo strepitoso spettacolo, con diecimila spettatori presenti in piazza Maggiore, dell'attore Gabriele Cirilli. Tanti eventi straordinari, tutti riusciti, nonostante il breve tempo avuto a disposizione, considerando i pochi mesi dall'insediamento del direttivo. Dalla vendita dei biglietti sono stati ricavati sessantamila euro, "un incremento rispetto agli anni scorsi, nonostante la riduzione del costo dei biglietti. É stata una scelta precisa al fine di incentivare la presenza sugli spalti. Avremmo potuto avere un maggiore guadagno, con un ingresso a pagamento anche per lo spettacolo di Cirilli, ma abbiamo ritenuto giusto che tutti i cittadini partecipassero. Il nostro é stato un regalo che diventerà una consuetudine anche per i prossimi anni" ha detto Taglieri, ricordando che ha adempiuto agli impegni come contributi pubblici solo la Fondazione Carispaq erogando quarantamila euro "Siamo in attesa" ha aggiunto " che Regione, Provincia e Comune facciano altrettanto".  Un bilancio definitivo sarà possibile stilarlo nel mese di ottobre e sarà messo a disposizione dell'intera cittadinanza. Nel frattempo il presidente ha annunciato che da domani é già tempo
di Giostra. Si entra nel ventennale e tanti sono i progetti in cantiere, primo fra tutti risolvere le diverse problematiche che hanno provocato disagi nel corso di questi anni. " Invieremo un questionario a tutti i sulmonesi per raccogliere suggerimenti e proposte. Cosicché la Giostra diventi un fatto di popolo e non di pochi" ha detto il presidente "É nostra intenzione risolvere anche i problemi emersi con i commercianti e gli operatori di piazza Garibaldi con i quali avvieremo degli incontri per limitare al massimo i disagi" . Obiettivo dei dirigenti dell'associazione è mantenere il mercato nel centro storico. "Abbiamo giá qualche soluzione in mente che concerteremo con i commercianti e la polizia municipale" ha annunciato Taglieri. Altro aspetto importante,  sottolineato nel corso della conferenza stampa, é stato il ritorno economico che produce la manifestazione. Durante la Giostra europea, molte delegazioni straniere, dopo aver assaggiato nei vari ristoranti, alberghi e anche nei Borghi e Sestieri cittadini prodotti dell'enogastronomia locale, hanno voluto acquistarne quantitativi cospicui, contribuendo alla crescita dell'economia che ruota attorno alla manifestazione. Nei prossimi giorni partiranno corrieri che porteranno i prodotti ai paesi ospitati durante la Giostra d'Europa. Al termine dell'incontro con i giornalisti, c'è stata una piacevole sorpresa per il presidente Taglieri: i capitani gli hanno donato un piatto d'argento per sottolineare l'importanza della sua figura e del grande impegno profuso che ha reso possibile la realizzazione della diciannovesima edizione della Giostra cavalleresca.

Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO