news

VIDEO IN PRIMO PIANO - FESTA DELLA LIBERAZIONE CERIMONIA IN PIAZZA CARLO TRESCA

giovedì 30 settembre 2010

SULMONA: APRE UN NUOVO MEGASTORE DI PRODOTTI PER LA CASA



SULMONA APRE UN NUOVO NEGOZIO DI PRODOTTI PER LA CASA.
Inaugurazione questa mattina a Sulmona di un nuovo Megastore di prodotti per la casa.
A poca distanza dell'inaugurazione avvenuta a Pratola Peligna di due centri commerciali, oggi a Sulmona una nuova attività commerciale apre i battenti in Via della Repubblica.Uno dei soci, sono quattro in tutto è di Sulmona ed è l'ex direttore del Sidis.Per questa nuova attività commerciale ha riassorbito alcuni dipendenti che lavoravano con lui nella catena di Pozzolini che ha chiuso i battenti.Un buon afflusso di clienti in questa giornata di apertura, lunghe code alle casse.

BARREA: ORSO ASSALE ALLEVAMENTO E DIVORA 10 TACCHINI


PARCO: UN ORSO IN UN ALLEVAMENTO DIVORA DIECI TACCHINI
Un esemplare adulto di orso marsicano quasta notte ha assalito un allevamento nel comune di Barrea, sulla sponda nord del lago, uccidendo e divorando 10 tacchini. Per lui e' stato fin troppo facile abbattere la recinzione e sfondare la porta del pollaio, dove indisturbato ha portato a termine il consueto delitto. In questo periodo l'orso marsicano e' iperfagico, cioe' mangia oltre il suo naturale fabbisogno per incamerare energie necessarie a superare l'inverno. La dieta dell'orso in questo periodo e' prevalentemente costituita da mele e pere selvatiche, ma non disdegna visite negli orti coltivati dagli esseri umani, alle periferie di Barrea, Civitella Alfedena, Villetta Barrea e Opi, dove si sono intensificati gli avvistamenti. Per integrare la sua dieta con componenti grasse, assalta gli allevamenti, uccidendo pecore, galline e, come in questo caso, tacchini.

SULMONA:OPERAI A LAVORO SUI MARCIAPIEDI DI VIALE TOGLIATTI

LAVORI IN CORSO SUI MARCIAPIEDI DI VIA TOGLIATTI.
A lavoro gli operai della ditta Pineto Coop che stanno sistemando i marciapiedi di viale Togliatti per conto dell'ufficio tecnico del comune di Sulmona.Dopo aver effettuato dei lavori in via Cornacchiola, questa mattina gli addetti si sono spostati in viale Togliatti, dove i marciapiedi sono ridotti male in corrispondenza delle radici degli alberi presenti numerosi nella zona.Ripavimentazione già effettuata mesi orsono, ma evidentemente la dinamicità delle radici ha nuovamente provocato lo sfaldamento delle piastre che rivestono i marciapiedi in una zona frequentatisssima dagli studenti di Sulmone e dell'intero circondario e quindi potenzialmente pericolosa per quanto riguarda l'incolumità personale.

PESCASSEROLI:UN ALLEVATORE DI SORA SALE SU UN ALBERO E MINACCIA DI DARSI FUOCO

ALLEVATORE SALE SU UN ALBERO E MINACCIA DI DARSI FUOCO PER PROTESTA DURANTE LA MANIFESTAZIONE EUROPAC
Giuseppe Tatangelo, 45enne allevatore di Sora (Frosinone) ma al pascolo a Trasacco, alle porte del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, e' salito su un albero di fronte agli uffici del parco a Pescasseroli e minaccia di darsi fuoco se non verra' risarcito immediatamente per i danni provocati ai suoi bovini da lupi e orsi. L'allevatore, a circa 10 metri da terra, ha in mano una bottiglia di benzina da 2 litri e una corda legata all'albero. Basterebbe una fiamma per far temere il peggio, come ha fatto davanti ai carabinieri per far vedere che il liquido e' realmente infiammabile. L'intenzione e' qualla di farsi risarcire di circa 15 mila euro di danni provocati solo nei mesi scorsi al grido, indirizzato verso i luoghi ove si sta svolgendo Europarc "Debitori, pagate i soldi dei miei bovini, invece di fare convegni che distolgono solo fondi europei".

SULMONA: OGGI SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE


SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE A SULMONA.
I temi in discussione il Bilancio con gli emendamenti per l'anno in corso e le modifiche eventuali al piano triennale delle opere pubbliche.Nel corso della seduta c'e' stata l'esposizione dei vari assessori comunali.Di Ianni ha parlato dei provvedimenti gia presi e quelli in itinere per quanto riguarda il sociale, dall'assistenza alle famiglie in difficoltà, agli immigrati e agli anziani ed eventuali aiuti alle associazioni sociali, poi il progetto di un centro diurno e il rapporto con le frazioni che prevede una maggiore presenza dell'istituzione comune.Tirabassi ha illustrato la situazione inerente il personale e la riorganizzazione interna con l'assunzione di 11 persone per le carenze strutturali ormai note, al via al piu' presto sull'intero territorio comunale la raccolta differenziata.L'assessore Guerra ha illustrato i lavori con i cantieri tutt'ora aperti e quelli che dovranno partire, in Viale Mazzini in Via Pescara, la rotatoria all'incoronata e il nuovo ponte tra via Gorizia e la stazione di Introdacqua.Anche l'edilizia scolastica verrà interessata da interventi prettamente manutentivi.Schiavo ha illustrato i provvedimenti che riguardano la ragioneria e il ripristino dell'ordinario con la getione e razionalizzazione dei servizi, poi ha reso noto la difficile situazione per quanto riguarda il patrimonio, in merito alle operazioni di vendita di vecchi immobili di proprietà comunale.Replica dai banchi dell'opposizione con il consigliere Marinucci che ha chiesto esplicitamente al primo cittadino se è soddisfatto del lavoro fin qui svolto dalla sua amministrazione e dalla sua giunta, giudicando positivo solo l'operato dell'assessore ai lavori pubblici e bocciando senza appello gli altri accusando la maggioranza di viaggiere ancora a vista. Di Benedetto ha ricordato l'accordo Italgas che ha portato a suo dire nelle casse comunali 160.000,00 euro in meno ed ha chiesto delucidazioni sulle somme che devono essere ancora ricevute dall'Italgas.Iannamorelli ha chiesto un aumento della spesa per il sociale e di sollecitare la regione affinche' vengano realizzati i Map e i Musp e di far partire al piu' presto l'iter per la raccolta differenziata e per il fotovoltaico.Gatta ha chiesto di tornare a lavorare sul piano regolatore e in particolar modo sulla messa in sicurezza del centro storico.

mercoledì 29 settembre 2010

TOCCO DA CASAURIA SUL NEW YORK TIMES DAL DOSSIER DEI" CUMUNI RINNOVABILI"


Tocco da Casauria è sul New York Times, dal dossier "Comuni rinnovabili" di Legambiente

Legambiente e il Comune di Tocco da Casauria segnalano che il dossier di Legambiente "Comuni rinnovabili 2010" è stato ripreso dal New York Times di oggi recando nella prima pagina del giornale l'esperienza del Comune di Tocco da Casauria (Pe), uno dei quindici "Comuni rinnovabili al 100%". "E' un esempio positivo di impegno rispetto alle sfide energetiche che interessano il pianeta - commenta Angelo Di Matteo, presidente di Legambiente Abruzzo - che ci auspichiamo venga preso a modello dal resto dei comuni abruzzesi". "Ci concentreremo sul binaro parallelo dello sfruttamento di un'immagine positiva e innovativa del Comune, per un serio sviluppo turistico e ricettivo", conclude il sindaco di Tocco da Casauria Riziero Zaccagnini.

EUROPARC INAUGURATO IL TOTEM DELLA PACE

INAUGURATO IL TOTEM DELLA PACE, FISCHI DURANTE IL TAGLIO DEL NASTRO
E' stato inaugurato a Pescasseroli il Totem della Pace, monumento alla non violenza eretto per volere dell'amministrazione comunale su proposta di Michele Capasso, presidente della fondazione Mediterraneo. Gli allevatori al momento del taglio del nastro hanno fischiato verso le autorita' presenti. Incuriositi i partecipanti stranieri a Europarc 2010, conferenza internazionale sui parchi in corso a Pescasseroli, che hanno fotografato i cartelli dei manifestanti che riportano le fotografie degli animali sbranati dalla fauna selvatica e hanno iniziato a chiedere informazioni agli accompagnatori italiani su cosa stesse accadendo, soprattutto quando hanno visto l'allevatore Tatangelo dentro la bara. Alle 15 e' iniziato il convegno dal titolo "Parchi appennino centrale a confronto, esperienze e prospettive". alla presenza del presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, dell'assessore al turismo, Mauro Di Dalmazio, dell'assessore all'ambiente della Regione Molise, Salvatore Muccilli, dei vertici del Pnalm, presidente Giuseppe Rossi e direttore Vittorio Ducoli. Relazioneranno Erika Stanciu, presidente della Federazione Europarc, Giampiero Sammuri, presidente di Federparchi e Deanne Adams, presidente della federazione internazionale dei ranger.

SULMONA: L'ARCHIVIO DI STATO DOMENICA 3 OTTOBRE APRE AL PUBBLICO

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha previsto per Domenica 3 ottobre p.v. un’apertura straordinaria al pubblico degli archivi e delle biblioteche statali, nell’ambito del progetto nazionale “Domenica di carta: Biblioteche ed Archivi si raccontano”.Anche la Sezione di Archivio di Stato di Sulmona aderisce al progetto aprendo l’istituto al pubblico, a chiunque vorrà visitarlo. Nell’occasione sarà anche riaperta la mostra storica sull’ex convento di S. Nicola. L’orario d’apertura è dalle ore 9,00 alle ore 20,00.

PESCASSEROLI: CONFERENZA EUROPARC LA PROTESTA DEGLI ALLEVATORI

LA PROTESTA DELLE CAMPANE
Dopo il divieto del Questore dell'Aquila sul trasporto dei bovini a Pescasseroli, gli allevatori hanno posto in essere la protesta delle campane. Circa 50 proprietari di aziende agricole e di allevamento, provenienti dal Lazio, dall'Abruzzo e dal Molise, hanno allestito un presidio a poche decine di metri dall'ingresso del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise a Pescasseroli, dove e' in corso la conferenza internazionale Europarc 2010, richiamando con il suono delle campane l'attenzione dei vertici dei parchi nazionali esteri. Le forze dell'ordine, circa 40 unita' tra forestali, polizia, carabinieri e guardie del parco, stanno monitorando la situazione. "Siamo aperti al dialogo - ha riferito il presidente del Parco d'Abruzzo, Lazio e Molise Giuseppe Rossi - e sicuramente in apertura della conferenza ricordero' quali sono i problemi degli allevatori. Al termine dei lavori, gia' a partire dal 4 ottobre, mi faro' portavoce di un incontro con la categoria e le altre istituzioni - conclude Rossi - per valutare le richieste avanzate in questi giorni".


martedì 28 settembre 2010

VINO: PD, SOTTOZONE SONO UN DE PROFUNDIS PER LA VALLE PELIGNA


"Le nuove sottozone della doc Montepulciano d'Abruzzo, approvate dal Ministero delle Politiche Agricole e trionfalmente annunciate dall'assessore regionale Febbo, sono un vero de profundis per lo sviluppo locale della Valle Peligna e di Sulmona". Lo afferma il consigliere comunale di Sulmona, Antonio Iannamorelli (Pd), riferndosi alla nuova mappatura che ricomprende alcuni impianti vitivinicoli della Valle Peligna in quelli dell'aquilano. "Nelle nuove denominazioni, infatti, la nostra zona e' accumunata a quella delle Terre Aquilane - continua Iannamorelli - nelle quali non si riesce a rinvenire alcuna specificita' legata al territorio di Sulmona e della Valle Peligna, che invece ha delle particolarita' e delle identita' inconfondibili, sia nella coltivazione che nella vinificazione del Montepulciano d'Abruzzo". Secondo Iannamorelli, promotore di un ordine del giorno in consiglio comunale, "dare l'unico nome di Terre aquilane a tradizioni vitivinicole che producono vino a Prezza, Pratola Peligna, Corfinio, Vittorito e Sulmona, e' una offesa per i produttori, per la storia dell'enologia locale e rappresenta un danno inimmaginabile al marketing territoriale della nostra zona". La richiesta al Ministero, che sara' dibattuta in consiglio comunale, e' quella di rivedere la mappatura per una differenziazione dei luoghi di produzione tesa al riconoscimento dell'autonoma doc per tutta la Valle Peligna.

MORTE DI TARICONE: DOPO TRE MESI PARLA LA SUA COMPAGNA KASIA SMUTNIAK




TARICONE: KASIA, E' MORTO FELICE, NON TORNO A VOLARE PER SOPHIE
Kasia Smutniak spezza il silenzio di questi tre lunghi mesi senza Pietro Taricone. In un'intervista a 'Vanity Fair', l'attrice di origini polacche, madre della bambina di Taricone, Sophie, 6 anni, afferma che il compagno era in un momento molto felice della sua vita quando e' morto. E racconta di avergli trasmesso la passione per il paracadutismo, sport che non pratichera' piu' - assicura - per il bene della figlia. "In questi otto anni abbiamo fatto di tutto, ci siamo detti tutto - ricorda Kasia - avevamo litigato, ci eravamo lasciati, poi siamo tornati insieme. E' stato proprio il paracadutismo a farci ritrovare. Noi ci siamo ritrovati, eravamo felici. Non potevamo darci piu' di cosi'". "Non lo so come vivro', ma almeno non ho rimpianti - aggiunge - Io so che in quel momento lui era felice... Prima di saltare mi ha mandato un bacio, facendo la faccia buffa, hanno riso tutti. Poi si e' lanciato. Non si e' reso conto di niente, e' morto col sorriso in faccia. Io ero accanto a lui". "Se potessi scegliere un modo di morire, vorrei anch'io morire cosi': nel momento piu' felice della vita".
Per dire alla figlia che il padre era morto dice di aver chiesto l’aiuto di uno psicologo infantile il quale le ha spiegato che il padre era morto.”Le ha detto:”Papà è morto” racconta lei,”anche se non soffre, capisce tutto e sa quanto è amata.E sa che il papà ha lasciato tutto questo amore intorno a lei”.

CARCERI: UIL IN ABRUZZO DEVE INTERVENIRE IL MINISTRO


SARNO (UIL), IN ABRUZZO E' NECESSARIO L'INTERVENTO DEL MINISTRO
"Nella situazione di sfascio ed inefficienza che caratterizza l'Amministrazione Penitenziaria e' necessario un intervento del Guardasigilli, sempreche' ritenga che il dramma penitenziario rientri nelle sue specifiche competenze". Lo afferma in una nota Eugenio Sarno, segretario generale della Uil-pa penitenziari, che rende nota la situazione dei sette istituti penitenziari nella regione Abruzzo riferiti al 20 settembre scorso.Per L'Aquila 205 posti di cui occupati 170, mentre per Pescara 256 posti a disposizione con 223 detenuti ristretti. Sulmona su una capienza massima di 301 unita' conta 449 reclusi, con l'indice a +49,17 percento."Nella mia recente visita a Lanciano e Sulmona - ricorda Eugenio Sarno - abbiamo rilanciato l'allarme su due situazioni complesse e pericolose. Il dettaglio degli eventi critici conferma tutte le nostre preoccupazioni. E' ora che qualcuno si dia una mossa prima che tutto diventi irrecuperabile". Sulmona, Teramo e Lanciano sono gli istituti abruzzesi con il maggior numero di suicidi, tentati suicidi, atti di autolesinismo e aggressioni agli agenti di polizia penitenziaria. Dall'inizio del 2010 a Sulmona ci sono stati 2 suicidi, 5 tentati suicidi, 79 atti di autolesione e 3 aggressioni ad agenti.

lunedì 27 settembre 2010

ALTO SANGRO: OPERAZIONE ANTIDROGA DEI CARABINIERI


L'operazione "Market 2" messa a segno dai Carabinieri della Compagnia di Isernia ha stroncato un traffico di droga che alimentava l'alto Molise, Alto Sangro e la stessa provincia molisana. In base all'oridnanza emessa dal Gip del Tribunale di Isernia sono state eseguite 12 arresti nei confronti di altrettante persone appartenenti a quattro famiglie di entia rom. In particolare le sostanze collocate sul mercato della tossicodipendenza erano crack, cocaina, eroina e, di questa ultima, la variante cobret, sostanza grezza della lavorazione dell'oppio che viene aspirata sotto forma di vapori. Lo spaccio avveniva in alcune abitazioni del quartiere S. Lazzaro a Isernia, senza l'uso dei telefonini per evitare le intercettazioni da parte della Procura.

PESCASSEROLI: MERCOLEDI GLI ALLEVATORI PROTESTERANNO DURANTE EUROPARC 2010

A EUROPARC 2010 PREVISTA MANIFESTAZIONE ALLEVATORI
Circa 200 allevatori provenienti da tutto il centro sud Italia manifesteranno i disagi della categoria in occasione della conferenza internazionale Europarc 2010 a Pescasseroli. Mercoledi 29, all'apertura dei lavori, circa 300 bovini saranno guidati per le vie del paese e simbolicamente consegnati al direttore del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, Vittorio Ducoli. La Questura dell'Aquila sta valutando i presupposti in base alla richiesta degli allevatori e sembra che l'indirizzo sia quello di vietare la movimentazione dei capi e consentire solo la libera manifestazione degli allevatori.

SULMONA: IL COMUNE INTERVIENE A FAVORE DEL DIRITTO ALLO STUDIO CON MISURE A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE


L'amministrazione comunale di Sulmona intende attuare misure di sostegno ai nuclei familiari in condizione di difficoltà economica attraverso interventi a favore del diritto allo studio consistenti nell'erogazione di blocchetti di buoni mensa per il servizio di refezione scolastica nelle scuole di infanzia, primarie, e medie per l'anno scolastico in corso.Il reddito dei richiedenti relativo al 2009 non deve superare 5956,00 Euro.Per la domanda gli interessati possono utilizzare il modulo apposito scaricabile dal sito internet del Comune di Sulmona www.comune.sulmona.aq.it o presso gli uffici demografici, l'ufficio di assistenza e sicurezza sociale e presso le scuole interessate, entro e non oltre l'11 Novembre 2010.

VIABILITA': DA DOMANI MARTEDI 28 CHIUDE LO SVINCOLO BUSSI POPOLI DELLA 25


A25: CHIUSURA SVINCOLO BUSSI-POPOLI PER LAVORI URGENTI
La Concessionaria Strada dei Parchi comunica che, per urgenti lavori di manutenzione, da martedi' 28 settembre a venerdi' primo ottobre, sara' chiusa la rampa d'ingresso in autostrada A25 allo svincolo di Bussi-Popoli, sia per i veicoli diretti verso Roma/L'Aquila/Teramo sia per quelli diretti verso Pescara/A14. A chi proviene dalla viabilita' ordinaria ed e' diretto verso Roma/L'Aquila/Teramo si consiglia l'entrata allo svincolo di Sulmona-Pratola Peligna, mentre ai veicoli diretti verso Pescara/A14 si suggerisce l'ingresso allo svincolo di Torre de'Passeri-Casauria. Si raccomanda di ascoltare i notiziari CCISS e Isoradio o chiamare il numero 840 04 2121 per le informazioni in tempo reale sulle condizioni del traffico nell'intera rete di 3.413,5 km in concessione al Gruppo.

ROCCARASO: A LUGLIO I MONDIALI DI HOCKEY IN LINE


Si svolgeranno dal 2 al 16 luglio del prossimo anno a Roccaraso i campionati mondiali di hockey in line, una disciplina quasi identica all'hockey su ghiaccio ma che si pratica con i cosiddetti rollerblades e che si differenzia per il numero di giocatori in campo: cinque anziche' sei. A tal proposito, venerdi' scorso, proprio a Roccaraso, presso il Municipio, l'assessore regionale allo Sport, Carlo Masci, ha partecipato ad un incontro istituzionale alla presenza del sindaco di Roccaraso, Armando Cipriani, del presidente della Provincia dell'Aquila, Antonio Del Corvo, del presidente della CIRILH (Federazione internazionale di Pattinaggio ed Hockey), Gilbert Portier, del segretario della stessa Federazione internazionale, Alberto Lastrucci, e del presidente della FIRS (Federazione internazionale di pattinaggio sportivo), Sabatino Aracu.

SULMONA E GORIANO SICOLI: FRANK ZARBA IN CONCERTO A TUTTO CAMPO





SULMONA: FRANK ZARBA A TUTTO CAMPO CONCERTO promosso dal Lions Club

Il Lions Club di Sulmona ha organizzato due concerti di beneficenza con la partecipazione di Frank Zarba. Il ricavato dei concerti servirà per finanziare due borse di studio da destinare agli studenti delle scuole medie superiori di Sulmona.Buon successo dell’iniziativa che ha visto un Frank Zarba a tutto campo, dal repertorio tipico di Frank Sinatra, a Dean Martin, alle canzoni napoletane, persino ad arie liriche.I due concerti si sono tenuti a Goriano Sicoli presso il Mark Frattaroli Community Center ed a Sulmona nell’auditorium dell’Annunziata. Accompagnato da Ricciotti, Petrilli, De Santis e Cruciani, ha intrattenuto simpaticamente il pubblico anche con brevi intervalli di colloquio.Particolare successo ha ottenuto a Sulmona con un repertorio, dicevamo, a tutto campo. Come un brano di canzone napoletana: “Torna a Surriento” in una versione tutta propria della celebre aria.Il successo vero,anche perché più adatto alle sue doti vocali, è stato: “New York, New York”.(gtr)

CALCIO: SULMONA - DANIELE CERICOLA 4 - 1 ( VIDEO )

video

domenica 26 settembre 2010

CALCIO : SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA PER IL SULMONA CHE BATTE IL DANIELE CERICOLA PER 4 - 1











CALCIO IL SULMONA BATTE IL DANIELE CERICOLA PER 4 - 1

Seconda vittoria consecutiva per il Sulmona contro il Daniele Cericola.Tre punti che permettono agli uomini di mister Di Loreto di posizionarsi al secondo posto in classifica a 10 punti insieme ad altre tre squadre dietro la capolista Vasto Marina unica squadra rimasta a punteggio pieno.Una prova convincente soprattutto nel secondo tempo contro una squadra che fino alla rete con un bel tiro a volo di Barrero al 23' pt su assist di Colella, aveva dato del filo da torcere agli ovidiani.Nella ripresa il Sulmona metteva il piede sull'accelleratore e si portava suil 2 - 0 con un colpo di testa del bomber Cristiano Colella alla sua quarta marcatura in questo campionato.Al 37 ' st la terza rete ad opera dell'altra punta del Sulmona Alessandro Pendenza che su rigore portava il risultatao sul 3 - 0.Tre minuti piu' tardi la rete del Daniele Cericola sempre su rigore realizzata da Pelusi per il 3 - 1.Al 43' st la quarta marcatura per gli ovidiani con Pendenza una doppietta la sua, sempre su penalty per il 4 - 1 finale.

Nelle Foto Alessandro Pendenza e il capitano Cristiano Colella

sabato 25 settembre 2010

SULMONA :GIOVEDI 30 CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE


GIOVEDI 30 SETTEMBRE E' STATO CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE DI SULMONA.
Convocato alle ore 09.00 di giovedi 30 Settembre dal presidente Nicola Angelucci il Consiglio Comunale di Sulmona.I temi in discussione sono il Bilancio con gli emendamenti per l'anno in corso e le modifiche eventuali al piano triennale delle opere pubbliche relative al Teatro Maria Caniglia al progetto della rotonda del Crocifisso, alla realizzazione del ponte che collegherebbe Via Gorizia alla Stazione di Introdacqua.Nel corso della seduta la giunta ed il Sindaco risponderanno alle interrogazioni riguardanti il paventato gasdotto Snam e il post terremoto.

BOLOGNANO: MARCO SFORZA VINCE IL "PIGRO CANTAUTORI IN VIGNA"

Grande successo di pubblico per il Pigro Cantautori in Vigna organizzato dall’Associazione Culturale Pigro presieduta da Anna Bischi Graziani e che, ieri venerdì 24 settembre, per la 13° edizione è approdato nell’Azienda Vinicola di Marcello Zaccagnini a Bolognano.

Marco Sforza, cantautore di Reggio Emilia, ha dato vita ad uno show musicale che ha convinto pubblico e giuria, aggiudicandosi la vittoria assoluta con la targa Pigro Cantautori in Vigna 2010. La manifestazione, presentata con grande professionalità dal conduttore Rai Paolo Notari, ha visto anche l’assegnazione di altri riconoscimenti: Targa SIAE Miglior Testo ad Elymania, al secolo Elisa Genghini di Rimini per il brano Non so più dire niente, Targa SIAE Miglio Composizione agli FSH di Roma per il brano Ivan e Premio Top1 Communication a Nando Misuraca di Napoli con il brano Inavvertitamente.


TERREMOTO: SCOSSA DI MAGNITUDO 2.4 ALL'AQUILA

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 e' stata registrata questa mattina alle 11.10 nel distretto sismico dell'aquilano. Il terremoto e' stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'Ingv con una profondita' di 10.8 km. I comuni piu' vicini sono Barete, Cagnano Amiterno, Pizzoli e Scoppito.

SULMONA: CHIUSURA CENTRO COMMERCIALE OVIDIO C'E' RASSEGNAZIONE TRA I COMMERCIANTI














AL CENTRO COMMERCIALE OVIDIO
C'E' RASSEGNAZIONE TRA I POCHI COMMERCIANTI RIMASTI ANCORA APERTI ALLA NOTIZIA DELL'ORDINANZA DI SGOMBERO DELLA STRUTTURA
C'è ormai quasi una rassegnazione al loro destino, quello dei pochi esercenti rimasti ancora aperti nel Centro Commerciale Ovidio a Sulmona, dopo la decisione del primo cittadino di emanare l'ordinanza di sgombero del centro commerciale poichè manca l'agibilità dell'intera struttura.Sono rimasti in pochi ancora a lottare per mantenere la propria attività aperta e vivono questa situazione con incertezza e frustrazione visto che al momento non si prevedono sbocchi positivi.Da tempo chiedevano un trasferimento nel neo parco commerciale poco vicino, ma anche li i lavori non sembrano a buon punto anzi sono fermi da tempo per mancanza di autorizzazioni.Un commerciante ha mostrato tutto il suo disappunto, alle prese ancora con le infiltrazioni della pioggia caduta copiosa anche questa mattina."Ho dovuto sistemare un telo provvisorio all'interno del mio locale per evitare che la pioggia cadesse anche sulla mia merce, parlate bene di noi" ha affermato il rassegnato esercente.Ora che c'è l'ordinanza di sgombero qualcosa si dovrà pur muovere.Dove verranno trasferite le attività ancora in funzione?E' questa la domanda che si pongono i pochi commercianti rimasti ancora aperti.

venerdì 24 settembre 2010

TRE FURTI NELLA NOTTE A SCONTRONE E ALFEDENA I DUE AUTORI INSEGUITI DAI CARABINIERI RIESCONO A FUGGIRE


TRE FURTI NELLA NOTTE NELL'ALTO SANGRO.
Questa notte due persone hanno messo a segno tre furti, due a Scontrone e uno a Alfedena
. I carabinieri del nor di Castel di Sangro, nell'ambito di servizi per la prevenzione, hanno intercettato una Ford Mondeo, rubata a Scontrone, all'altezza del quarto casello ferroviario, tra Scontrone e Castel di Sangro. Alla vista dei militari la vettura ha invertito la marcia per poi fuggire e fermarsi 200 metri dopo, dove i due occupanti si sono dileguati nelle campagne circostanti. Immediata la battuta disposta dai carabinieri, anche con l'ausilio dell'unita' cinofila sopraggiunta da Chieti, ma senza esito. Nel corso della mattinata si e' scoperto che erano stati messi a segno altri due furti, una Fiat Punto, rubata sempre a Scontrone, con la quale si presuppone che i ladri si siano dileguati, e in un appartamento di Alfedena, dove sono stati portati via 1000 euro in contanti e diversi oggetti in oro. La modalita' fa pensare che i tre furti siano stati operati dalla banda che poi e' riuscita a far perdere le tracce.

SULMONA: INCIDENTE STRADALE UN GIOVANE FINISCE IN OSPEDALE









TAMPONAMENTO QUESTA MATTINA SULLA ROTATORIA TRA LA EX SS 17 E VIA DELL’AGRICOLTURA UN GIOVANE DI SULMONA FINISCE IN OSPEDALE.

L’incidente è accaduto intorno alle 12.40 sulla rotatoria tra la ex SS.17 e via dell’Agricoltura nei pressi della clinica San Raffaele.Coinvolte due auto che procedevano nella medesima direzione, una Fiat Panda e una Mercedes E 270.La Panda stando ai primi rilievi effettuati dalla Polizia Stradale di Sulmona subito intervenuta sul posto insieme ad altre due pattuglie della Polizia di Stato è stata tamponata violentemente dalla Mercedes.A bordo delle auto due uomini entrambi di Sulmona, uno dei quali il conducente della Panda è stato trasportato dall'ambulanza del 118 al pronto soccorso dell’Ospedale di Sulmona.

giovedì 23 settembre 2010

ARRESTATI DUE SULMONESI DALLA POLSTRADA DI PRATOLA PELIGNA


FURTI A POPOLI ARRESTATI DUE SULMONESI DALLA STRADALE DI PRATOLA PELIGNA
La polizia stradale di Pratola Peligna ha arrestato due uomini di Sulmona su disposizione del Tribunale di Pescara. ritenuti resposnabili di una serie di furti avvenuti durante l'estate. I due sono un uomo di 43 anni, A.A., e uno di 32, F.S.. L'indagine ha preso il via dopo le denunce di alcuni abitanti della zona vicino Popoli, relative a furti e tentati furti. Mentre uno dei due svolgeva le funzioni di "palo", l'altro si introduceva nelle abitazioni sia dalle finestre lasciate aperte o socchiuse o dall'ingresso principale. I colpi avvenivano nonostante la presenza dei proprietari in casa. Le attivita' di indagine hanno portato cosi' all'identificazione dei due e al recupero della refurtiva durante le perquisizioni domiciliari. A disporre l'arresto e' stato il gip Guido Campli su richiesta del pm Salvatore Campochiaro.

AMBIENTE : AL VIA DOMANI LA 17° EDIZIONE DI PULIAMO IL MONDO


PARTE DOMANI LA 17° EDIZIONE DI" PULIAMO IL MONDO", PARTECIPA ANCHE PETTORANO SUL GIZIO

Da domani 24 a domenica 26 settembre si svolge la diciassettesima edizione di “Puliamo il Mondo”, organizzata da Legambiente in collaborazione con la Rai. La versione italiana del più grande evento di volontariato ambientale nel mondo Clean Up the World vedrà anche quest’anno migliaia di volontari in tutta Italia impegnati a ripulire dai rifiuti abbandonati strade, piazze, parchi, spiagge e fiumi. Sarà anche l’occasione per dichiarare guerra ai sacchetti di plastica, veri nemici dell’ambiente molto diffusi e sempre troppo dispersi in natura, e ricordare che l’importanza della raccolta differenziata.Anche i comuni di Torre De Passeri , Pescasseroli e Pettorano sul Gizio partecipano insiema ad altri comuni dell'intero Abruzzo che sarà protagonista, domenica, anche nella speciale diretta nazionale di “Ambiente Italia”, dopo le 9,30, con un collegamento da Villa Sant’Angelo (Aq) in cui sarà fatto il punto della situazione sulla difficile vicenda delle macerie che coinvolge la provincia Aquilana.

Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO